Camera delle Rose

Soleggiata e silenziosa

È semplice e romantica, con la volta ed il tetto spiovente di tegole dal colore dorato dell’argilla di Gela.

Fresca e luminosa è circondata da una rosa banksiae alba che la abbraccia. Come un nido tranquillo questa camera, è isolata in mezzo al cortile.

Raccoglie i raggi di sole rossi del tramonto e le prime luci dell’alba. Anticamente era la casa del massaro Massa’Vincenzo, il contadino che custodiva Cammarana e ne curava l’orto e gli animali.